Associazione

Con la fine dell’anno 2003 si è costituita “L’Officina di Incisione e Stampa in Ghiffa – Il Brunitoio” in libera associazione.
La grafica trova oggi giorno larga applicazione e, libera da qualsiasi dogmatismo come pronta a servirsi delle più differenti interferenze, presenta prospettive inedite per entro le quali si realizzano immagini personali sorrette dal lessico di un linguaggio studiato a fondo ed aperto alle meno vaghe emotività.
Le attività che “l’Officina” intraprenderà avranno lo scopo di diffondere la conoscenza della stampa e dell’incisione nella tecnica calcografica sul territorio seguendo prevalentemente due direttrici: la didattica e la forma espositiva.
La prima prevede l’organizzazione di corsi pratici a diversi livelli di apprendimento, nonché seminari di approfondimento e perfezionamento professionali e semiprofessionali. Per lo svolgimento di corsi e seminari ci si avvarrà di artisti, esperti nella tecnica, reperibili sul territorio e di artisti di fama internazionale titolari di cattedra di incisione e stampa presso l’Accademia di Belle Arti di Brera in Milano, istituzione con la quale “l’Officina“ ha già da tempo intrapreso contatti.
Questa collaborazione prevede anche la possibilità di ospitare studenti dell’Accademia, prevalentemente stranieri, durante il periodo estivo, concedendo l’uso del torchio calcografico professionale, di cui “l’Officina” dispone, secondo modalità contrattuali che sono in via di definizione affinché possano concludere il lavoro previsto dai corsi accademici per l’anno in corso senza dover sopportare onerosi rientri in patria (Corea, Giappone, Russia ecc.). La possibilità di interessanti contaminazioni culturali sul territorio è intuibile,  offrendo spunto per sviluppare una proposta che sul piano turistico ne và a completare l’offerta superandone il concetto puramente balneare. Sul piano sociale può costituire ottima occasione per far conoscere ed approfondire il linguaggio della grafica, sobrio e a volte severo, e gli artisti che questo linguaggio prediligono, sollecitando un percorso culturale forse faticoso ma vitale.
La seconda direttrice prevede una serie di appuntamenti espositivi da tenersi presumibilmente nell’arco di tempo tra giugno e settembre e che hanno come proposta significative partecipazioni di artisti eccellenti nel campo della grafica di alto livello.
Appuntamenti costanti e continuativi renderanno visibilità allo spazio fisico della Ex-Panizza trasformandolo, nelle intenzioni, in un punto di riferimento ben identificato nel panorama espositivo del territorio provinciale. La grafica infatti, proprio per i suoi aspetti sobri, si presta per allestire mostre di grande interesse culturale e di raffinato linguaggio formale, che rendono gli appuntamenti unici e di grande qualità.
Al fine di poter condurre a buon termine le intenzioni espresse in questo programma di massima e di poter allestire in maniera adeguata un laboratorio atto a soddisfare i programmi sopra descritti si è individuato nei locali della Ex-Panizza lo spazio ideale per dare voce e concretezza all’iniziativa. Il Comune di Ghiffa ha espresso disponibilità mediante la stipula di un contratto di comodato d’uso.
Con l’inizio dell’anno 2004 si è dato avvio ad una serie di esposizioni di notevole interesse, arricchite da appuntamenti letterari, proiezione di video artistici e musicali, attività didattiche rivolte ad adulti e bambini.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...